Resetta password

Scegli la tua destinazione

I vostri risultati di ricerca

10 cose da fare assolutamente nel Cilento 1/2

Pubblicato 15 aprile 2016 by ckey
Bella da guardare ma anche da vivere, questa terra ti da l’opportunità di fare interessanti e divertenti esperienze che abbiamo sintetizzato in 10 cose da fare assolutamente se si viene in viaggio nel Cilento. Vediamo le prime cinque.
  1. Fare torrentismo. Attività molto richiesta nel Cilento, il torrentismo è un’emozionante passeggiata lungo i torrenti cilentani tra gole profondamente scavate nella pietra, cascate, salti di roccia, scivoli, corridoi allagati e laghetti. Un’esperienza unica a contatto con la natura selvaggia delle montagne. L’attività può svolgersi da Giugno a Settembre e, in base al grado di difficoltà            del rio scelto, è adatto a tutte le fasce di età. torrentismo
  2. Mangiare la mozzarella di bufala. Prodotto doc del Cilento, e in special modo di Paestum, la mozzarella di bufala è la regina della tavola cilentana. Assaporarla presso i caseifici nella piana paestana ed assistere alla sua lavorazione e mozzatura è un’esperienza irrinunciabile del viaggio nel Cilento.
  3. Salire la ciuccipolitana. Un Cilento poco conosciuto quanto affascinante è quello rurale delle aree più interne come Rofrano, Laurino e tutta la Valle del Calore. Proprio qui è stata ideata e realizzata la ciucciopolitana, sentieri utilizzati anticamente dai contadini per collegare i villaggi, sono oggi percorsi dai turisti in sella ad un mulo. Si potranno, inoltre, svolgere interessanti laboratori sulle colture e la cucina contadina più tradizionale.
  4. CIUCCIOPOLITANA
  5. Immergersi nelle grotte di Palinuro. Non solo Grotta azzurra, in realtà Capo Palinuro offre ai turisti uno dei parchi speleomarini più importanti dell’intero mediterraneo con le sue 35 grotte. Numerosi ed attrezzatissimi sono i centri di diving che forniscono materiali ed assistenza per scoprire il segreto delle sue acque che custodiscono l’antica leggenda del nocchiero di Enea a cui Palinuro deve il suo nomepalinuro DIVING
  6. Imbarcarsi per il pescaturismo. Partendo di sera dal porto con i pescatori locali a bordo delle tipiche imbarcazioni da pesca, è possibile trascorre una serata immersi nella natura e nei rumori notturni del mare. La frittura al rientro sulla scogliera, a base del pesce appena pescato, concluderà questa stupenda nottata. Un’esperienza unica per conoscere a pieno i borghi marinari e le loro tradizioni…pescaturismo-CILENTO
Salva
Categoria:: Blog, Esperienze