Resetta password

I vostri risultati di ricerca

Arrivare nel Cilento

Pubblicato 6 aprile 2016 by ckey
Abbiamo spiegato nei precedenti post dove si trova il Cilento, o almeno cosa si intende per territorio cilentano. Il modo più comodo di raggiungere il Cilento è sicuramente in auto. Percorrendo la Salerno - Reggio Calabria, sia che si venga da sud che da nord, non si incapperà più in grossi cantieri aperti e difficoltà di viabilità, anzi l'autostrada è per gran parte una scorrevole tre corsie. L'autostrada attraversa però solo la zona interna degli Alburni, per apprezzare località come Paestum, Palinuro o Ascea è necessario uscire a Battipaglia (o Eboli) e proseguire sulla strada statale 18 che collega agilmente tutte le località da Paestum ed Agropoli fino a Sapri (ultimo avamposto salernitano). Il Cilento è fortunatamente anche molto ben collegato con i treni regionali. L'alta velocità giunge fino a Salerno, anche se proprio in questi giorni si parla di un treno av che arrivi fino a Vallo della Lucania e Sapri, dopodiché si prosegue con i diversi treni regionali diretti a Paola o Sapri. In aereo, vi sono voli diretti da e per Napoli Capodichino, lì sarà possibile in Alibus, un bus che è possibile prendere fuori dall’aeroporto, e raggiungere la stazione per prendere i treni regionali di cui sopra che partono proprio da questa stazione. L'aeroporto di Salerno per ora fornisce tre collegamenti a settimana nel periodo estivo: venerdì e domenica con Milano Malpensa e domenica da/per Verona. Restano da indicare poi altre due possibili "strade" per chi può permetterselo: l'aerostazione si Pontecagnano per velivoli leggeri, per chi viaggia in elicottero, e il noleggio di navi e barche a vela per approdare nei numerosi porti cilentani come quello di Agropoli, Acciaroli, Palinuro e Sapri.
Categoria:: Blog, Nel Cilento