Resetta password

I vostri risultati di ricerca

Dieci cose da fare assolutamente nel Cilento 2/2

Pubblicato 21 aprile 2016 by ckey
Torrentismo, immersioni, pescaturismo…ma cos’altro c’è da fare assolutamente se ci si trova nel Cilento? 6. Speleorafting nelle grotte dell’Angelo a Pertosa. Un’attività unica in Europa che coniuga perfettamente l’avventura del rafting con il mistero delle grotte è lo speleoraft. Nato nel Cilento, questa attività è come il rafting, solo che si pratica sottoterra: in particolare parliamo della navigazione sul fiume sotterraneo Negro, al buio, con sbarco alla cascata in Grotta, ed un percorso speleologico di avventura per circa 200 metri, risalendo controcorrente il corso d'acqua. 7. Mangiare il fusillo felittese. La tipica pasta veniva prodotta, fino a qualche anno fa, solo in casa, oggi invece troviamo anche una piccola produzione industriale. D’estate a Felitto, per ben 15 giorni, si tiene la sagra di questo piatto tipico condito con diversi tipi di ragù… (ma si può degustare anche presso le trattorie locali), un piatto squisito quanto “leggero”, si dice che la ricetta originale richieda addirittura 8 uova nell’impasto!!! 8. Bagnarsi alla “chiena” di Campagna. Ogni anno d’estate nella località di Campagna si devia il corso del fiume e si inondano le vie del centro storico: secchiate, tuffi nella fontana in piazza e balli popolari animano la festa. Le “chiene” più belle sono quelle di mezzanotte…Nessuno può uscirne asciutto, i cittadini di Campagna non vi lasceranno scampo! 9. Trekking lungo il sentiero “Ciolandrea – Spiaggia del Marcellino” L’itinerario ha inizio dal centro storico di S. Giovanni a Piro e prende il nome dallo splendido belvedere di Ciolandrea da dove è possibile ammirare il Golfo di Policastro, la costa lucana, dove è chiaramente visibile il Cristo di Maratea, quella calabra e, nelle giornate più terse, la sagoma dello Stromboli nelle isole Eolie. Proseguendo lungo un sentiero dove si potranno osservare le torri di avvistamento costruite per la difesa dalle incursioni saracene ci si potrà ristorare con un bagno nelle fresche acque della spiaggia del Marcellino. Percorso facile. 10. Starsene su una meravigliosa spiaggia dorata a guardare il tramonto…così…senza fare assolutamente NIENTE!
Categoria:: Blog, Nel Cilento